Riassunto premi speciali Pirelli di questa stagione e delle passate edizioni del Challenge Raceday Rally Terra

Grande entusiasmo da parte dei vincitori dei premi.

Milano, 1 agosto 2022 – Il Challenge Raceday Rally Terra 2021-2022 si è concluso ad aprile scorso, ma i premi Speciali Pirelli sono stati erogati in questi scorsi mesi.

Uno dei premi, estratto durante le premiazioni finali del Challenge a Foligno, è stato la possibilità di passare due giorni in Sardegna per seguire il Rally Italia Sardegna WRC. I due fortunati vincitori sono stati due giovanissimi piloti Raceday: Davide Selvestrel e Mattia Chiesura, ecco cosa hanno raccontato della loro esperienza.

Davide Selvestrel:”E’ stata una bella esperienza. L’accoglienza Pirelli è stata fantastica. Mi è piaciuto molto quando ci hanno portato alla Pirelli Zone e spiegato come funzionano le mescole, quanto è importante la pressione dello pneumatico, insomma tante cose che aiutano anche noi a capire meglio e fare scelte migliori in gara. Poi bello vedere una prova speciale, purtroppo solo una perché erano lontane, ma veramente emozionante. Poi abbiamo anche visto come funziona la WRC TV, come creano le dirette. Insomma una giornata speciale dove abbiamo imparato molto ”

Mattia Chiesura:”Senza Raceday il Rally Italia Sardegna non saremmo riusciti a vederlo e seguirlo così! Ho veramente imparato molto durante la giornata passata con la Pirelli, soprattutto sugli pneumatici, mescole, pressioni tito di scelta, veramente interessante. Bella anche l’esperienza con il simulatore. Mi è piaciuto anche vedere le assistenza dei team ufficiali, decisamente diverse dalle nostre! Poi in prova è stato emozionante vedere così da vicino correre le R1, dei bolidi. Insomma grazie Raceday per questa bella esperienza”

Sono stai assegnati anche il premi per seguire il WSBK a Misano a metà giugno, che sono andati al giovane Roberto Daprà, come primo della classifica dedicata alle 2 Ruote Motrici, che usufruirà del premio nel 2023. Quest’anno il premio è andato a Nicolaj Ciofolo che lo aveva vinto lo scorso anno.

L’atro ambito premio è stato poter seguire con il pass Paddock il Gran Premio di F1 in Ungheria. Il premio è stato vinto da Alessandro Bettega, ma a causa di problemi di lavoro ha ceduto il posto al suo navigatore Paolo Cargnelutti. L’altro vincitore è stato Nicolò Marchioro.

Ecco cosa hanno raccontato della loro esperienza.

Nicolò Marchioro:”Che dire? Non ho quasi parole per esprimere quanto è stata bella questa esperienza, devo ringraziare Raceday per aver potuto vivere un’esperienza così. Mi aspettavo una cosa bella, ma la realtà ha superato l’immaginazione. Non so neanche cosa mi è piaciuto di più, è stato tutto superlativo. L’ospitalità Pirelli è stata grandiosa, così come mi è piaciuto molto il giro della pista, vedere dove avrebbero corso i bolidi di F1, il rumore delle auto a pochi metri da noi, mi veniva la pelle d’oca a sentirli passare, e poi aver potuto vedere da vicino il box della Ferrari, unico. Poi ci siamo riuniti con gli altri di Raceday ed è stato molto divertente. Un’esperienza che ricorderò per sempre”.

Paolo Cargnelutti : “La prima parola che mi viene in mente per questo fine settimana è ‘fantastico’! A prescindere dal Gran Premio, che comunque abbiamo visto sopra la linea di partenza, è stato tutto veramente perfetto. Siamo stati accolti in modo impeccabile all’hospitality Pirelli e ci hanno fatto fare un sacco di cose, giri della pista, simulatore, ingresso nel box Ferrari e tutto è filato alla perfezione. Anche mio figlio che mi ha accompagnato ha vissuto un’esperienza unica. Veramente difficile dire cosa mi è piaciuto di più è stato tutto così incredibile. Raceday ha organizzato un premio veramente bello, nessuno mi aveva fatto mai un regalo così, che ho potuto condividere con mio figlio. Per cui grazie Raceday!”

Inoltre sono stati erogati tutti i premi in denaro e materiale tecnico nei vari raggruppamenti e nella finale.

Alberto Pirelli ideatore e cuore del Challenge Raceday, commenta:”Quanti campionati nazionali o esteri ti portano all’ interno delle assistenze dei WRC? Quanti ti portano in un ambiente super esclusivo dove puoi incontrare i grandi di F1 al tuo hospitality o vedere cambio gomme da cinque metri di distanza? Quanti altri ti offrono la possibilità di vivere la gara coi tecnici Pirelli moto in SBK?

Quanti altri campionati ti offrono un fine settimana con Gigi Galli a Livigno sul ghiacciodormo? Nessuno, nessuno e ancora nessuno eccetto Raceday, perché Raceday è il campionato che più di tutti offre un’esperienza unica .Ricordiamocelo tra due mesi quando apriranno le iscrizioni. Nessuno offre esperienze uniche come  Raceday, e voi siete parte di questa unicità”.

A breve si inizierà a lavorare per preparare l’edizione 2022-2023 che sicuramente riserverà altre sorprese e premi interessanti.

Come sempre importante l’appoggio al Challenge di Pirelli, OMP e Dosso5.

Ufficio Stampa – Alessandra de Bianchi

Foto allegate dei partecipanti ai premi Pirelli.

Sul sito www.raceday.it informazioni e le classifiche complete.

Contatti Media: Alessandra de Bianchi – adebianchi@tiscali.it

Contatti Segreteria: Elena e Sara (+39 0432 603138 / 347 1235232) segreteria@raceday.it